logo narconon
numero verde 800 189 433

Come smettere di fumare eroina

Una soluzione per ritrovare la libertà dall'eroina

Negli ultimi anni il consumo di eroina è aumentato soprattutto tra i più giovani. Mentre negli anni ’70/’80 l’eroina veniva consumata per lo più per via endovenosa recentemente assistiamo ad una vera e propria epidemia di eroina inalata e soprattutto fumata su carta stagnola. Molte sono le persone che disgraziatamente si chiedono “come smettere di fumare eroina?“. Gli effetti e le conseguenze dell’abuso di eroina sono gli stessi sia che si tratti di eroina fumata, inalata o iniettata. Il problema di queste “nuove” modalità è che il consumatore si ritiene meno grave in quanto non si buca. Il tentativo di sminuire le proprie trasgressioni ed il proprio problema è caratteristico delle dipendenze ma è ovvio che quando si arriva a sostanze come l’eroina o la cocaina si sia giunti ad un capolinea caratterizzato da degrado fisico e mentale. Da questo momento l’attitudine e le abilità dell’individuo sono interamente dedicate a procurarsi e utilizzare una dose dopo l’altra.

Perché smettere di fumare eroina è così difficile?

Quindi quale sarebbe la risposta alla domanda: “come smettere di fumare eroina?“. La verità è che i sintomi di astinenza, la dipendenza ed il craving di un fumatore sono identici a chi l’eroina la prende per via endovenosa. Non cambia nulla. L’unica vera differenza è che chi si inietta l’eroina rischia molto di più un sovra-dosaggio (overdose) mentre chi fuma è più probabile si addormenti prima di riuscire a consumare un dosaggio mortale. Benché il gesto di fumare eroina sia meno “crudo” di un buco in vena, per triste ironia,  la crisi di astinenza da eroina fumata potrebbe essere più prolungata ed estenuante. Molte persone ormai in trappola si ritrovano nel mezzo di una vera e propria tossicodipendenza mentre una domanda potrebbe assillarli in continuazione:

Come smettere di fumare eroina?

Per tornare a vivere nella piena libertà dalla dipendenza di eroina fumata occorre ricevere aiuto professionale. L’aiuto dovrebbe comprendere il superamento della crisi di astinenza, una disintossicazione professionale e il risolvere quelle fragilità caratteriali alla base del problema.

Il Programma Narconon

Tra le soluzioni efficaci il Programma Narconon si distingue dalle altre metodologie per durata, velocità di ripresa psico fisica e stabilità dei risultati nel tempo. Una caratteristica fondamentale del Programma Narconon è il rifiuto categorico di droghe sostitutive (come subutex, metadone, alcover) e psicofarmaci (antidepressivi, stabilizzatori d’umore, neurolettici, antipsicotici).

Disintossicarsi in modo naturale

La disintossicazione Narconon consiste di un regime di saune, esercizio fisico ed una dieta ricca di vitamine, sali minerali, integratori alimentari, calcio e magnesio. La costante supervisione di operatori specializzati, coordinati con il medico del centro permette di gestire tale programma in maniera individuale, su una base costante e giornaliera. In questa fase il tossicodipendente assiste ad una vera e propria rinascita di se stesso. Ritrova la sua energia, la sua vitalità, la prontezza fisica e mentale, la lucidità di pensiero e cosa ancora più importante il distacco dal desiderio di assumere sostanze tossiche. Gli effetti nocivi delle droghe vengono letteralmente debellati una volta per tutte.

Risolvere le cause a monte del problema

Dopo aver raggiunto una condizione ottimale l’ospite con il supporto degli operatori scopre e risolve le vere ragioni alla base della dipendenza. Sempre in questa fase, in un’accademia, si esercita in studi e pratiche per ripristinare le abilità fondamentali del vivere.

Visita anche www.narconon-astore.it

Risultati

Grazie al Narconon migliaia di persone che altrimenti sarebbero stati vittime di una dipendenza fatale hanno trovato l’aiuto necessario a cambiare pagina ed iniziare una nuova vita, ricca di soddisfazioni e successi.

Leggi le testimonianze

Un mio parente fuma eroina, cosa posso fare adesso?

Se stai leggendo questa pagina perché un tuo familiare usa droghe la cosa da fare è chiamare il Numero Verde 800189433. Un operatore specializzato è qui appositamente per guidarti così che tu possa aiutarlo.

Il problema ce l’ho io

In questo caso siamo pronti ad ascoltarti e consigliarti nel migliore dei modi. Chiama subito: Numero Verde 800 189 433.

Uscire dalla dipendenza si può.
Salva la tua vita, quella di un familiare o di un amico!


numero verde 800 189 433


Un nostro operatore specializzato è pronto ad ascoltarti e darti consigli.

Il numero è attivo 24 ore su 24, 7 giorni su 7.
Massima privacy e riservatezza sono garantite.

Torna alla vita. Inizia ora!