logo narconon
numero verde 800 189 433

Droghe leggere e pesanti: una distinzione superficiale

Cosa devi sapere sui vari tipi di droga

Si è soliti distinguere le sostanze stupefacenti in droghe leggere e droghe pesanti, ma secondo gli studi scientifici questa classificazione appare superficiale e scorretta. In merito alla pericolosità delle droghe molti forniscono valutazioni sommarie, non ponendo l’attenzione sugli effetti che esse provocano sull’organismo.

A voler essere precisi si dovrebbe ricordare, a tal proposito, che vi possono essere “effetti leggeri” da uso di droghe cosiddette pesanti e, viceversa, “effetti pesanti” da uso di droghe considerate leggere. Tutto dipende, infatti, dalla quantità di dose consumata, dalla sua modalità d’assunzione (fumata, aspirata, iniettata), dalle condizioni psicofisiche del soggetto e dalla frequenza con cui la sostanza viene utilizzata (l’uso può essere occasionale oppure intenso e continuativo).

Come distinguere le droghe

La classificazione delle droghe in pesanti e leggere è una prassi socialmente diffusa, ma molti studiosi la ritengono inaccettabile dal punto di vista scientifico. Secondo Augusto Palmonari, una delle figure autorevoli che ha contribuito al documento Droga (Enciclopedia delle scienze sociali, 2009) pubblicato sul sito del dizionario Treccani, non è corretto distinguerle in leggere e pesanti a seconda che creino dipendenza fisica o meno.

A suo avviso le droghe possono essere suddivise in quattro gruppi in base agli effetti che ciascuna di esse produce sul sistema nervoso centrale.

Droghe deprimenti

Queste sostanze agiscono sul sistema nervoso centrale, rallentando le funzioni cerebrali e deprimendo gli impulsi nervosi. Di questo gruppo fanno parte ad esempio le bevande alcoliche, gli ipnosedativi (come i barbiturici) e le benzodiazepine. Se assunte in dosi moderate, riducono l’ansia e la tensione, ma possono influire negativamente anche sull’efficienza fisica e mentale. Gli effetti deprimenti indotti da queste sostanze possono aumentare se assunte in associazione agli oppiacei.

Droghe leggere e pesanti distinzione
Droghe leggere e pesanti distinzione

Droghe che fanno diminuire il dolore

A questa categoria appartengono sostanze come la morfina, l’oppio, l’eroina, il metadone (sintetico) e la codeina (sostanza naturale). Assumerle in quantità elevate causa sonno, sedazione, alterazione o perdita della coscienza. L’utilizzo ripetuto nel tempo genera assuefazione e dipendenza fisica.

Droghe stimolanti

Questo tipo di sostanze stupefacenti agisce sul sistema nervoso centrale fungendo da eccitante. Consumate in dosi elevate possono generare ansia, nervosismo, paranoia e stati di psicosi. All’interno di questo gruppo rientrano per esempio la cocaina, l’ecstasy, l’anfetamina, gli antidepressivi e le smart drugs.

Droghe allucinogene

Queste sostanze alterano le percezioni e la trasmissione degli impulsi nervosi. In seguito all’assunzione, la realtà appare distorta e l’individuo perde temporaneamente il senso del pericolo; allucinazioni e dissociazioni sono alcuni degli effetti principali che queste droghe provocano. Questa categoria comprende sostanze naturali (come cannabis e funghi allucinogeni) e sintetiche (come LSD e ketamina).

Effetti delle droghe leggere e pesanti

La distinzione tra droghe leggere e pesanti non può essere considerata valida anche da un punto di vista psicologico. Analizzando gli effetti sulla salute e la dipendenza che le sostanze creano, è possibile affermare con certezza che entrambe le droghe sono dannose.

La pericolosità è molto alta anche quando vengono assunte droghe leggere. È sufficiente pensare alle conseguenze che esse possono avere sulla guida o sulle attività che richiedono particolare attenzione. Anche l’assuefazione a questo tipo di sostanze è rapida, soprattutto tra gli adolescenti.

Come curare la dipendenza da droghe

La dipendenza da sostanze stupefacenti può essere curata grazie all’aiuto di personale esperto. Il Centro di Disintossicazione Narconon Astore mette a tua disposizione tutta la professionalità e l’umanità di cui hai bisogno, sia che il problema riguardi te sia che tu sia preoccupato per un tuo familiare. Il nostro Numero Verde 800 189 433 è attivo 24 ore su 24, 7 giorni su 7. Un operatore ti ascolterà e ti fornirà tutte le informazioni possibili.

Droga, come uscirne
Droga, come uscirne

Uscire dalla dipendenza si può.
Salva la tua vita, quella di un familiare o di un amico!


numero verde 800 189 433


Un nostro operatore specializzato è pronto ad ascoltarti e darti consigli.

Il numero è attivo 24 ore su 24, 7 giorni su 7.
Massima privacy e riservatezza sono garantite.

Torna alla vita. Inizia ora!