logo narconon
numero verde 800 189 433

La dipendenza da droga non è una semplice debolezza

Dipendenza da droghe: cos’è, cause ed effetti

La dipendenza da droghe è una trappola nella quale possono cadere individui di ogni estrazione sociale e culturale, con un’incidenza maggiore nella fascia giovanile. Quando una persona decide di fare uso di droghe, è convinta di poter gestire la quantità e la frequenza di sostanza assunta. A guidarla nel consumo reiterato di droga sono le sensazioni che essa procura. Diventarne dipendente non è un rischio che è in grado di contemplare. Perché la sua intenzione iniziale non è certamente quella di sviluppare una dipendenza.

La situazione, però, può precipitare rovinosamente: il soggetto continua a fare uso di droga senza riuscire a smettere. Questo accade perché le sostanze stupefacenti agiscono sul cervello alterandone il funzionamento. I cambiamenti cerebrali che ne conseguono possono prolungarsi nel tempo. Insieme ad essi si presenteranno conseguenze quali sbalzi d’umore, perdita della memoria e capacità decisionali e cognitive fortemente compromesse.

La tossicodipendenza non è una malattia

Ad essere coinvolto e ingannato è il sistema emozionale del cervello: le droghe hanno, infatti, la capacità di prendere il posto di alcune sostanze chimiche. Solitamente invece l’organismo le produce normalmente. Stiamo parlando delle cosiddette sostanze endogene.

Si tratta di elementi fondamentali perché regolano i meccanismi di sopravvivenza come la riproduzione e l’alimentazione. Quando un individuo ha davanti a sé qualcosa che desidera fortemente, che sia un potenziale partner o un pezzo di pizza, le sostanze endogene attivano appunto un processo ben preciso. L’attenzione aumenta, così come il desiderio. Alla fase del consumo vero e proprio segue il piacere illusorio che ne deriva, ecco dunque scattare la voglia di rifarlo.

Cosa significa dipendenza da droghe
Cosa significa dipendenza da droghe

Come funziona la dipendenza da droga

A differenza delle sostanze endogene prodotte dall’organismo, le droghe esogene vengono introdotte al suo interno in modo artificiale, inficiando il processo prima descritto. Il loro consumo produce un piacere molto più intenso rispetto a quello messo in atto dal normale meccanismo, rendendo quest’ultimo altamente sostituibile.

L’eroina, per esempio, genera delle sensazioni molto più intense di un orgasmo, ecco il motivo per cui molti tossicodipendenti sostituiscono il desiderio sessuale con l’assunzione della sostanza. Il sesso, la fame e la sete, cioè i classici stimoli fisiologici, passano in ultimissimo piano, perché l’organismo non è più in grado di recepirli. Tutto ciò che si desidera è la droga, nulla ha più importanza.

Da una risonanza magnetica di ultima generazione è per esempio emerso che la cocaina agisce sui centri nervosi. Ecco spiegato il motivo per cui il cervello apprende velocemente le sensazioni iniziali che questa procura e sviluppa una preferenza ossessiva nei confronti della sostanza, ignorandone le conseguenze nocive.

Conseguenze della dipendenza da droga

Per quanto possa essere consapevole degli effetti deleteri che le sostanze stupefacenti provocano, la persona tossicodipendente non ha altro desiderio (e necessità) se non quello di assumere droga sempre più frequentemente e in quantità sempre maggiore.

La dipendenza che viene a crearsi prende il sopravvento su ogni aspetto della vita quotidiana: occuparsi del soddisfacimento dei bisogni primari (come dormire e mangiare) non ha più alcun valore e a crollare uno dopo l’altro come birilli instabili sono i rapporti sociali, la famiglia e il lavoro. Consumare droga diventa la priorità assoluta, anche a costo di mentire ripetutamente, rubare o danneggiare chi è attorno a sé: per ottenere le dosi, agli occhi della persona che ne è dipendente appaiono lecite anche quelle azioni che possono avere conseguenze legali.

Come uscire dalla dipendenza da droghe

Dalla dipendenza non è possibile uscirne solo contando sulle proprie forze. Se vuoi aiutare te stesso, un familiare o un conoscente che è caduto nel vortice della droga, hai bisogno di affidarti a mani esperte e di lasciarti guidare da loro. Un operatore competente del nostro Centro di Disintossicazione Narconon Astore può darti consigli preziosi e salvare la tua vita o quella di chi ami.

Come uscire dalla dipendenza da droghe
Come uscire dalla dipendenza da droghe

Per ricevere una consulenza immediata, 24 ore su 24 e 7 giorni su 7, chiama il Numero Verde 800 189 433. La chiamata è completamente gratuita e può svolgersi nel pieno anonimato. Non aspettare, la vita è troppo preziosa per lasciare che la droga ti renda suo schiavo.

Uscire dalla dipendenza si può.
Salva la tua vita, quella di un familiare o di un amico!


numero verde 800 189 433


Un nostro operatore specializzato è pronto ad ascoltarti e darti consigli.

Il numero è attivo 24 ore su 24, 7 giorni su 7.
Massima privacy e riservatezza sono garantite.

Torna alla vita. Inizia ora!