Perché la nicotina provoca una forte dipendenza

Dipendenza da nicotina

Indice dei Contenuti

Effetti della dipendenza da nicotina

L’assunzione frequente di nicotina ha il potere di sviluppare una dipendenza molto forte. Se fumare una sigaretta è ritenuto un gesto innocuo, tanto che i primi approcci col fumo avvengono sempre più precocemente, sono invece ormai noti gli effetti che la molecola della nicotina è in grado di provocare.

La dipendenza da nicotina, contenuta nel tabacco, rende complicato smettere di fumare. Nulla di diverso da quello che avviene con le altre droghe d’abuso. I rischi per la salute associati alla sua assunzione sono molteplici: all’interno del tabacco sono presenti ben 60 sostanze diverse capaci di causare il cancro, ma le molecole nocive in grado di danneggiare gli organi sono molte di più.

Cosa causa la dipendenza da nicotina

La dipendenza da nicotina deriva dalla sua capacità di alterare la secrezione dei neurotrasmettitori che regolano il comportamento e l’umore. Uno di questi è la dopamina, una molecola che svolge un ruolo chiave nei meccanismi del piacere, della ricompensa e della gratificazione.

Leggi anche: Dopamina, qual è il suo ruolo nelle dipendenze

A un’eccessiva produzione di dopamina è associato il ricordo della sensazione piacevole che la nicotina è in grado di generare, ed è questo effetto a spronare l’individuo a ricercare il tabacco per rivivere l’esperienza. Ecco spiegata la dipendenza da nicotina.

Sintomi della dipendenza da nicotina

Chi è dipendente dalla nicotina ha serie difficoltà ad abbandonare il vizio del fumo e interrompere l’assunzione di tabacco può generare crisi d’astinenza difficili da gestire. I segni più frequenti sono i seguenti: irritabilità, sbalzi d’umore, ansia, agitazione, rabbia, frustrazione, difficoltà a concentrarsi, insonnia, aumento dell’appetito, ma anche problemi a livello intestinale (come diarrea o costipazione).

Smettere di fumare è importante per la propria salute
Smettere di fumare è importante per la propria salute

Il fatto di non riuscire e smettere di fumare continua a persistere nonostante la salute ne risulti già danneggiata. Cosa fa, quindi, il soggetto fumatore incallito? Preferisce continuare ad assumere nicotina piuttosto che impegnarsi, ad esempio, almeno ad evitare quei luoghi nei quali il fumo non è vietato. Il meccanismo che si scatena è il medesimo attuato dalle droghe o dall’alcol: anche il semplice vedere qualcuno che fuma provoca nella persona che sta cercando di smettere il desiderio irrefrenabile di consumare una sigaretta il prima possibile.

Richiedi una consulenza telefonica

Per un aiuto immediato o semplici informazioni chiama subito, un operatore risponderà ad ogni tua domanda h24, 7 gg su 7.

Numero verde gratuito

Contattaci con Whatsapp

Non te la senti di parlarne al telefono? Puoi scriverci direttamente, ti risponderemo in tempo reale.

Entra nella live chat

Scrivi nella chat del sito nell’angolo a destra. Un operatore specializzato è qui per darti le informazioni di cui hai bisogno, anche mantenendo l’anonimato.

Comunità di Recupero Narconon Astore

Una soluzione alla dipendenza

Sia che il problema riguardi te o la persona a cui vuoi bene è il momento di lasciarsi aiutare. Gli operatori della Comunità di Recupero Narconon Astore conoscono la situazione e hanno un’esperienza trentennale. Stanco di sfogliare pagine? Ricevi una consulenza immediata. Chiama ora, max privacy.