logo narconon
numero verde 800 189 433

Cannabis salute mentale, dallo spinello alla psicosi

Cannabis salute mentale: i disturbi psichici e tutto quello che devi sapere

Cannabis salute mentale, è allarme psicosi. Numerosi studi dimostrano che l’assunzione di cannabis è associata all’aumento del rischio di disturbi psichiatrici. Sugli effetti collaterali del consumo di marijuana influiscono diversi fattori. Ad esempio la modalità di somministrazione, la quantità di sostanza assunta, il tempo e la frequenza di utilizzo. Non da meno le aspettative e la personalità del consumatore.

La probabilità di soffrire di disturbi mentali cresce esponenzialmente nelle persone particolarmente vulnerabili. Soggetti che hanno fatto uso di marijuana durante l’adolescenza. Individui che hanno manifestato sintomi psicotici. Altri maggiormente esposti al rischio genetico di problemi psichici.

Effetti psicoattivi dell’assunzione di cannabis

Se da un lato il consumo di cannabis induce sensazioni piacevoli a breve termine, come euforia, rilassatezza, calma ed emozioni amplificate, dall’altro può provocare effetti negativi e spiacevoli. Le sensazioni negative sono ad esempio paranoia, attacchi di panico, ansia. Non da meno alterazione delle percezioni, paura di morire e sensazioni di perdita del controllo. Spesso si tratta di stati transitori, ma nei consumatori abituali questi possono perdurare nel tempo. Tali situazioni inficiano il normale svolgimento della vita quotidiana. Sintomi psicotici possono sprigionarsi anche in soggetti sani. In particolare i deficit cognitivi simili a quelli della schizofrenia che la cannabis è in grado di causare.

Cannabis e disturbi psichici
Cannabis e disturbi psichici

Cannabis salute mentale: l’insorgenza di psicosi

I risultati di una ricerca condotta tra il 2010 e il 2015 hanno dimostrato quanto possa essere potente l’influsso della marijuana sull’insorgenza delle psicosi. Deliri, stati paranoidi, allucinazioni, spiccate alterazioni comportamentali sono alcune delle patologie più gravi.

Per chi consuma marijuana giornalmente il rischio di sviluppare una psicosi è cinque volte maggiore rispetto a chi non ne ha mai fatto uso. Un pericolo oggi tendenzialmente maggiore perché la quantità di THC (il principio attivo) presente nella cannabis attuale supera del 10% la concentrazione dell'”erba” che circolava in passato.

Dalle indagini è emerso ad esempio una storia caratterizzata dall’uso di cannabis in soggetti affetti da disturbi borderline della personalità e dell’umore. Oggetto di studio è stata anche la relazione tra consumo di marijuana e schizofrenia. Si arriva alla conclusione che la cannabis sia responsabile. Responsabile dell’inizio o della ricaduta della malattia in persone già predisposte. Potrebbe anche intensificare la sintomatologia. Anche la depressione rientra tra i disturbi osservati con particolare riguardo.

Non sottovalutare i pericoli della cannabis

Gli effetti a lungo termine della cannabis sono spesso sottovalutati. Chi consuma marijuana è convinto che sia molto meno nociva delle droghe pesanti. E’ convinto che non si corra il rischio di diventarne dipendenti perché si sente perfettamente in grado di controllare le dosi assunte. Al pari delle altre sostanze stupefacenti, però, anche la cannabis crea dipendenza. I pericoli che l’abuso e l’uso reiterato provoca sono notevoli e numerosi anche per quanto riguarda la salute mentale.

Cannabis, come uscirne
Cannabis, come uscirne

Non minimizzare anche tu le conseguenze dell’assunzione di cannabis sul lungo periodo. Lascia che persone esperte possano aiutare te o una persona cara per la quale sei preoccupato. Il Centro di Disintossicazione Narconon Astore è a tua completa disposizione 24 ore su 24, 7 giorni su 7. Richiedi informazioni e assistenza contattandoci al Numero Verde 800 189 433.

Visita anche www.narconon-astore.it

Uscire dalla dipendenza si può.
Salva la tua vita, quella di un familiare o di un amico!


numero verde 800 189 433


Un nostro operatore specializzato è pronto ad ascoltarti e darti consigli.

Il numero è attivo 24 ore su 24, 7 giorni su 7.
Massima privacy e riservatezza sono garantite.

Torna alla vita. Inizia ora!