Anfetamine, cosa sono e quali sono gli effetti

Anfetamine, effetti collaterali

Indice dei Contenuti

Anfetamine, come si assumono e cosa provocano

Le anfetamine derivano dalla sintesi chimica della feniletilamina, per questo motivo sono chiamate “designer drugs”. La categoria di appartenenza è quella degli stimolanti. Le proprietà risultano simili a quelle della cocaina, con la differenza che quest’ultima induce effetti meno prolungati di quelli provocati dall’anfetamina.

Questa tipologia di droga viene generalmente assunta per via orale, ma anche in seguito ad inalazione o iniezione endovenosa. Nel mercato illegale può essere trovata anche sotto forma di polvere bianca, compresse, gocce o soluzione da iniettare.

Le droghe in questione esercitano la loro azione nociva sul sistema nervoso centrale. Nel gruppo delle anfetamine rientrano anche molteplici farmaci impiegati come anoressizzanti e/o psicostimolanti. Queste sostanze sono in grado di aumentare il metabolismo e ridurre l’appetito. Per questo motivo in alcuni casi vengono usate in ambito sportivo per rendere più efficienti le prestazioni fisiche e in ambito dietetico per accelerare il dimagrimento. Ovviamente gli effetti collaterali non mancano e non tardano a manifestarsi.

Effetti collaterali delle anfetamine

Se usate come farmaci, le anfetamine possono influire sulla salute e sulla normale vita quotidiana. Sebbene questi composti inducano effetti reversibili che scompaiono dopo poche ore dall’assunzione, una volta svaniti sono però capaci di causare sensazioni spiacevoli, come spossatezza, sonno e depressione.

Poiché si tratta di sintomi negativi completamente opposti a quelli iniziali, l’individuo che fa uso di anfetamine è spinto a ricercarle in dosi sempre maggiori per potersi sentire meglio. Questo si traduce in assuefazione e, di conseguenza, nello sviluppo di una dipendenza psicologica molto forte. Anche la probabilità di sperimentare un’intossicazione non è da sottovalutare.

Leggi anche: Quali sono gli effetti delle droghe sintetiche

Da quello fin qui scritto si evince che gli effetti collaterali provocati dalle anfetamine sono molteplici. Per citarne alcuni disturbi del sonno, irritazione, allucinazioni acustiche e visive, innalzamento della pressione sanguigna, accelerazione del battito cardiaco, disorientamento, problemi psichici e deterioramento dei neuroni. Nei casi più estremi possono verificarsi conseguenze gravissime: infarto, angina pectoris e coma.

Come uscire dalla dipendenza da anfetamine

Droghe sintetiche, come uscire dalla dipendenza
Droghe sintetiche, come uscire dalla dipendenza

Se le anfetamine hanno il potere di sviluppare tolleranza e quindi dipendenza, vien da sé quanto sia importante occuparsi della fase di disintossicazione per evitare di arrivare ai danni più pesanti. Per ricevere aiuto e consigli utili, basta contattare il nostro Centro di Disintossicazione Narconon Astore e parlare con un operatore esperto al Numero Verde 800 189 433. Ti forniremo tutta l’assistenza di cui hai bisogno per ritornare a condurre una vita libera e sana.

Richiedi una consulenza telefonica

Per un aiuto immediato o semplici informazioni chiama subito, un operatore risponderà ad ogni tua domanda h24, 7 gg su 7.

Numero verde gratuito

Contattaci con Whatsapp

Non te la senti di parlarne al telefono? Puoi scriverci direttamente, ti risponderemo in tempo reale.

Entra nella live chat

Scrivi nella chat del sito nell’angolo a destra. Un operatore specializzato è qui per darti le informazioni di cui hai bisogno, anche mantenendo l’anonimato.

Comunità di Recupero Narconon Astore

Una soluzione alla dipendenza

Sia che il problema riguardi te o la persona a cui vuoi bene è il momento di lasciarsi aiutare. Gli operatori della Comunità di Recupero Narconon Astore conoscono la situazione e hanno un’esperienza trentennale. Stanco di sfogliare pagine? Ricevi una consulenza immediata. Chiama ora, max privacy.