“La Rondine di Hastings” il libro dei ragazzi del Narconon

“La Rondine di Hastings” Prefazione

Come in una roulette russa con in palio il sole, dieci personaggi precipitano abusando di droghe ed alcool, mandando in frantumi le loro vite. L’avevano deciso? Decideranno di smettere? Io non sono uno scrittore, questo non è un romanzo. Questa è vita reale, un lucido racconto di cosa un giorno ha cambiato le loro vite per sempre. (Tratto da “La Rondine di Hastings”).

“Ho guardato in faccia la morte e lei ha temuto la vita.” 

Diego Besozzi

“La Rondine di Hastings” è un libro scritto da Diego Besozzi, operatore del Centro Narconon Astore. E’ una descrizione di 10 personaggi che hanno saputo trovare la forza di vincere una dipendenza devastante, grazie all’aiuto dei loro familiari e degli operatori del Centro. Attualmente è stato venduto in Italia, USA, Irlanda, Inghilterra, Spagna, Nuova Zelanda, sebbene le versioni in inglese e spagnolo debbano ancora essere editate. Su Amazon, il principale canale digitale di vendita on line, il libro ha prodotto 25 su 26 recensioni a 5 stelle. Oggi è disponibile anche su Google Play e Apple iBooks in formato digitale e fisico.  Di seguito alcune delle recensioni di Amazon:

La Rondine di Hastings – Diego Besozzi

“Una “opera prima” che mi ha preso emotivamente e mi ha coinvolto e sconvolto. Non solo un insieme di storie vere, ma un monito drammatico, veicolato con un ritmo incalzante. Si parla di discesa nell’inferno della droga e di speranza di salvezza; l’ironia intelligente di cui il narratore si serve per alleviarci gli immancabili “pugni nello stomaco” non sminuisce mai il livello di impegno sociale e umano. Consiglio questo libro a genitori e, soprattutto, a figli in “età a rischio”. Da leggere tutto d’un fiato e da rileggere con calma e ponderazione.”

Un libro intenso…

“Un libro intelligente che riesce a far capire i drammi e le innumerevoli tragedie personali e famigliari che ci sfiorano ogni giorno. Ma non è per niente un libro triste, si muore e si rinasce; uno stile narrativo secco, veloce, pulito rendono questo libro un piccolo gioiello da leggere e rileggere. Tante piccole storie che parlano di persone, perdute e ritrovate e di come si possa fuggire dall’inferno della droga.”

Divorato

“Comprato e divorato in pochissimi giorni. Scritto molto bene, tratta temi importanti e forti. Consigliatissimo anche ai piu’ giovani per fargli aprire gli occhi.”

Libro meraviglioso, pieno di emozioni

“È uno dei libro piu belli che io abbia mai letto. Un’emozione senza filtri. Più leggevo più volevo che le pagine non finissero mai. La cosa piu bella è che sono tutte storie vere… Ho pianto più di una volta e ringrazio l’autore per le bellissime emozioni che ci ha regalato. Da leggere assolutamente!”

Libro che tocca il cuore

“Libro che tocca il cuore e fa riflettere sul senso della vita di ognuno di noi. Scritto con semplicità, quella semplicità che permette di arrivare a tutti…”

Un libro che racchiude in se la vita

In questo libro c’è tutto: gioia, sofferenza, tormento, rinascita. Il ciclo della vita raccontato attraverso le esperienze estreme di tossici è, incredibilmente visto il tema, una lettura anche divertente, ironica, appassionante.
Da leggere, assolutamente!

Ordina la tua copia oggi stesso o leggi l’estratto gratuito:

Amazon: “La Rondine di Hastings”

Apple iBooks: “La Rondine di Hastings”

Google Play: “La Rondine di Hastings”

Altre recensioni

Note sull’autore

La Rondine di Hastings - Autore: Diego Besozzi
Diego Besozzi, autore de “La Rondine di Hastings”

Cenni biografici

Diego Besozzi mostra sin da piccolo un animo artistico, e vola, come una rondine. È un batterista. Un grande batterista. Dopo aver studiato con Tullio De Piscopo fonda negli anni ’90 il gruppo dei “Karma” e da lì ottiene un improvviso successo e meritati contratti con importanti case discografiche.

Scrive:

“Avevo tutto. Avevo raggiunto il sogno di vivere con la musica e registrato due dischi a soli ventidue anni. Giravo l’Italia in tour suonando con il mio gruppo. Firmavamo autografi. Avevo conquistato la donna che amavo più di ogni cosa. Avevo una casa, una macchina, una moto. Io ero capace. Eppure tutto questo, ora, era solo cenere.”

Diego Besozzi

Tutto divenne cenere nel momento in cui Diego decise di entrare nel tunnel della droga. E la Rondine iniziò a volare in picchiata, verso il basso, velocemente. Prima ancora di parlare di sé nel suo libro ci racconta le storie di altre persone come lui salvate dal medesimo male appena prima di schiantarsi al suolo, appena prima di morire schiacciati da quel falso volo che è la droga. E la particolarità sta nel fatto che tutte quelle persone è stato proprio Diego a salvarle, a decine e decine miracolosamente, dopo aver deciso di far suo lo scopo di diventare operatore del Centro di Recupero Narconon, dove lui stesso dopo anni di dipendenza, era riuscito a disintossicarsi e tornare ad una vita normale. Qui, ancora oggi, sta dedicando la propria vita a combattere l’abuso di droghe e l’inefficienza degli aiuti che in questo settore vengono propinati dal sistema attuale.

Link diretto a libro ed autore

Diego Besozzi – “La Rondine di Hastings” | Wondermark Libri

Facebook.com/Diego.Besozzi