Quella non è vita!

La fase finale del Programma Narconon aiuta l’individuo a correggere il suo comportamento prendendosi responsabilità dei suoi errori. Questa presa di coscienza non è sempre facile ma il Programma ti permette gradualmente di affrontare e risolvere ogni difficoltà arrivando ad assumere un nuovo punto di vista sulle cose.
Questa testimonianza che segue rende l’idea.

“Questa fase del Programma mi ha dato moltissimo.
Mentre facevo la pratica del Corso di Integrità e Valori Personali, quando prendevo in considerazione il mio abuso di cocaina per via endovena, provavo un forte fastidio. Andando avanti e prendendomi responsabilità anche di altri tipi di droghe che avevo utilizzato come l’alcool o la cannabis ho notato di diventare sempre più calmo e tranquillo. Ho avvertito un vero e proprio cambiamento e adesso non solo mi sento molto più calmo e tranquillo ma molto più propenso alla comunicazione anche con persone non molto congeniali al mio modo di essere.

Sto provando una sensazione molto bella, mi sento sempre più “scarico” e forte sia interiormente che fisicamente. Questa parte del Percorso mi ha fatto come “rivivere” tutte le cavolate che ho fatto e soprattutto mi ha fatto rendere conto in quale stato di degrado io fossi arrivato.
Ho capito veramente che quella non è vita e mi sono anche vergognato di aver fatto certe cose.
Sono sicuro che tutto questo mi aiuterà una volta uscito dal Centro a superare i momenti difficili.
Sono molto felice della condizione che ho raggiunto.”

F.C.