Successi

Centinaia di persone hanno vinto la dipendenza grazie al Narconon

You are here: ...
Home / Successi

Successi e testimonianze

Centinaia di persone hanno terminato il programma Narconon con successo, proprio qui, al centro Narconon Astore. Di seguito alcuni successi di questi ospiti testimoniano una rivincita sulla vita e sulla loro esistenza. Sono una prova vivente che uscire dalla droga è possibile e che grazie al programma Narconon questo traguardo si può raggiungere in tempi brevi.

Antonio
Grazie al Programma Narconon ho raggiunto la consapevolezza che si può essere causa di se stessi e si può scegliere di vivere una vita piena di emozioni, senza doversi nascondere nelle droghe. Questo mi permetterà di raggiungere delle nuove mete perchè, se si è sicuri di voler vivere, allora si vivrà. Mi sento bene e pronto ad affrontare e riscattare la mia nuova vita. Ringrazio gli operatori del centro, la mia famiglia e questa metodologia che mi ha permesso di diventare ciò che oggi sono.

35 anni – Data di completamento: 24 Giugno 2007

Cesi
Sono passati 6 mesi da quando sono entrata al centro di disintossicazione. All’inizio non ero convinta di cosa dovevo e volevo fare nella vita. Poi i mesi sono passati, ho ricevuto aiuto e ho messo dell’impegno per arrivare a raggiungere la vittoria più grande che potessi avere: riprendere in mano la mia vita ed essere capace di decidere per me. Questo programma ha dato una svolta al mio passato. Ora ho un foglio bianco e una penna nera in mano, da oggi in poi traccerò un sentiero bello e nitido.

23 anni – Data di completamento: 8 Gennaio 2007

Alessandro
Sono Alessandro, ero tossicodipendente e facevo uso di qualsiasi droga mi capitasse tra le mani. Ero disperato e così pure i miei genitori: stavano perdendo la vita a causa mia. In quel momento mi sentivo un animale chiuso dentro una gabbia, senza nessuna via d’uscita. Sono andato avanti così per anni, perchè ero convinto che non sarei mai riuscito a venirne fuori, ma che invece sarei sicuramente morto. Un giorno venne a casa mia un operatore del centro Narconon Astore e mi propose di entrare. Ero un po’ titubante, ma la sicurezza con cui lui mi raccontò come aveva risolto il suo problema con la droga mi spinse ad accettare. Ho impiegato quattro mesi a fare il programma e questo tempo mi è bastato a risolvere definitivamente i problemi che avevo sempre accantonato. Grazie al programma Narconon ho spezzato le catene che mi tenevano bloccato. Straordinario! Sono rinato e mi sto creando un futuro bellissimo, come avevo sempre sognato.

33 anni – Data di completamento: 19 Dicembre 1997

Danilo
Ciao. Mi chiamo Danilo, ho 33 anni e parecchi di questi li ho passati facendo uso di droghe e alcol. Ho cominciato con lo spinello, da ragazzino, e col tempo mi sono ritrovato a usare eroina. Con questa droga ho cominciato a rovinarmi anche fisicamente, oltre che mentalmente e in poco tempo sono diventato uno scheletro. Grazie a un amico che mi aiutò a capire quanto degradante fosse la vita che stavo facendo, entrai al centro Narconon. All’inizio non parlavo con nessuno, ero chiuso in me stesso. Man mano che procedevo sul programma, riacquistavo la voglia di vivere, la felicità e la gioia. Quando i miei venivano a trovarmi erano molto contenti dei miei cambiamenti e della sicurezza che stavo acquistando. Allo stesso tempo io vedevo in loro la gioia di credere ancora in me. Alla fine del programma Narconon avevo riacquistato la stima di me stesso e quella dei miei genitori. Ero una persona felice, grazie a me e alla tecnologia di L. Ron Hubbard. Oggi vivo una vita di soddisfazioni e sto avendo dei buoni successi. Questo mi da la spinta per continuare. Vivo nella società e ho riallacciato i rapporti con le persone che vivono nella mia zona. La vittoria più grande della mia vita.

30 anni – Data di completamento: 5 Ottobre 1997

Stefano
Mi chiamo Stefano, ho ventiquattro anni e sino ad un anno fa ero tossicodipendente. Ho cominciato a fare uso di droghe leggere quando frequentavo le scuole medie e a quindici anni ho provato con l’eroina. All’inizio mi piaceva, ma col passare del tempo diventavo sempre più confuso riguardo a me stesso e alla vita fino a ritrovarmi, un giorno, sbattuto fuori di casa dai miei. Durante il periodo della mia tossicodipendenza ho provato diverse comunità, collezionando un fallimento dopo l’altro. Poi la mia casa è diventata la stazione ferroviaria e quindi il carcere. Un benedetto giorno, un amico mi ha parlato del programma Narconon. All’inizio non volevo ascoltarlo, ma poi mi accorsi che ormai non avevo vie d’uscita. Ho voluto provare! Nel corso del programma ho riacquistato i veri valori della vita e la voglia di scoprire cosa vuol dire VIVERE. Ho riallacciato i rapporti con i miei genitori, cosa che prima credevo impossibile. Voglio dire grazie al programma Narconon che mi ha aiutato a diventare una persona libera!

28 anni – Data di completamento: 25 Agosto 2001

Enrico
Tratto dal sito personale di Enrico: www.enricocomi.com
” Sino a 14 anni nulla da segnalare, dai 14 ai 21… tossicodipendente! Dopo aver riconquistato la capacità di amare se stesso grazie al programma Narconon, ha riacquistato la capacità e la volontà di amare gli altri e la vita. Oggi è un esperto di prevenzione. 135.000 sono le persone che hanno assistito ad una sua lezione di prevenzione, 60.000 ed oltre hanno visto un video presso istituzioni scolastiche su tutto il territorio nazionale. In 15.000 hanno letto il suo libro “STUPEFATTO”. 25 emittenti televisive regionali hanno trasmesso una lezione di prevenzione. 350 tra scuole, oratori, biblioteche, centri sportivi, associazioni ed enti politici o religiosi il numero di luoghi dove ha tenuto personalmente una lezione di prevenzione. 5 sono le nazioni estere dove ha svolto attività di prevenzione: Lituania, Austria, Slovenia, Svizzera e Francia.

45 anni – Data di completamento: 12 Novembre 1989

Frank
Caro Amico, mi chiamo Franco Scelsi e oggi sono il Direttore Esecutivo del centro Narconon Astore, dopo avere io stesso svolto il programma Narconon, nel 1983. Come tanti altri ragazzi, avevo iniziato a usare droghe leggere. Ero molto giovane e pensavo che queste non mi avrebbero procurato problemi e che sarei riuscito a fare ugualmente tutte le cose. Ben presto mi accorsi che cercavo emozioni più forti e iniziai a fare uso di eroina. All’inizio la sniffavo, ricordo, con un amico. Gradatamente ne aumentai l’uso giornaliero, fino a intrappolarmi e a sentirmi sempre più in difficoltà con la vita. Dopo poco tempo ho iniziato a bucarmi, cadendo sempre più in basso. I miei genitori erano disperati perchè, oltre a me, anche mio fratello era diventato tossicodipendente. Un giorno, un amico mi parlò del Narconon e il 4 settembre del 1983 entrai al centro. Durante lo svolgimento del programma ho rivisto gli errori commessi nella mia vita, ma con l’aiuto di un metodo efficace e degli operatori sono riuscito ad affrontarli e a risolverli, sino ad arrivare alla base del problema. Finalmente ero una persona libera dalla droga. Sapevo di aver chiuso la mia esperienza con l’eroina e tutte le altre droghe. Era una sensazione splendida! Una volta completato il programma, ho deciso di dedicare la mia vita ad aiutare altri ragazzi a uscire dalla trappola, pur sapendo che non sarebbe stato facile. Ci vuole molto coraggio e intenzione per vincere la droga; non è facile uscirne. Ma grazie alle decine e decine di ragazzi che hanno completato con successo il loro programma qui al Narconon Astore e che oggi stanno bene, la mia spinta a continuare diventa ogni giorno più forte!

53 anni – Data di completamento: 26 Gennaio 1984

Bruna
Mi chiamo Bruna e ho 35 anni. Non ho vissuto il dramma della droga su di me, ma sul mio unico fratello che ne ha fatto uso per molto tempo. Con i miei genitori, abbiamo passato ogni fase di un calvario quotidiano fatto di pianto, disperazione, paura e impotenza verso un problema più grande di noi. Con grande amarezza ho visto morire mio padre e appassire mia madre, mentre mio fratello si distruggeva nel fisico e nella mente, senza avere strumenti per impedirlo. Sono stati anni di buio assoluto, senza speranza. Due anni fa, finalmente, abbiamo conosciuto il centro Narconon Astore e tutto questo è finito. È stato come raggiungere un’oasi nel deserto. Mio fratello stesso ha deciso che era venuto il momento e consigliato da un amico che si era riabilitato presso il centro Narconon Astore, si è affidato completamente agli operatori. Grazie al metodo usato, mio fratello ha riacquistato valore nella vita. Grazie al centro Narconon Astore abbiamo potuto recuperare i nostri rapporti e ricominciare a vivere.

…si può avere la sensazione che le cose siano arrivate ad un punto in cui è troppo tardi per fare qualcosa, che la strada percorsa è così malridotta che non c’è più alcuna possibilità di tracciare una strada futura diversa, ma c’è sempre un punto sulla strada dove se ne può tracciare un’altra e cercare di seguirla.

Non esiste una persona viva che non possa dare vita ad un nuovo inizio.”

L. Ron Hubbard
tratto da “La via della Felicità”

testimonianze
chiama ora il numero verde gratuito
esiste una soluzione alla dipendenza